10/02/2017
Fiat Professional protagonista al “Transpotec Logitec 2017”
  • I nuovi modelli Fullback e Talento saranno protagonisti della più importante manifestazione italiana dedicata ai trasporti e alla logistica.
  • Riflettori puntati sul "Pick-up dell'anno 2017" che, grazie alla trazione integrale e al selettore elettronico 4WD, può disimpegnarsi agilmente sui terreni più impervi.
  • Al fianco dell’inarrestabile Fullback, un esemplare di Talento trasformato da una ditta specializzata per il trasporto delle attrezzature e dei materiali specifico per movimento terra.
  • Ambientazione “cava e cantiere” per l’area espositiva dove sarà possibile, con i visori di realtà virtuale, vivere un’esperienza immersiva “a bordo” del pick-up di Fiat Professional.

 

Dal 22 al 25 febbraio si svolgerà “Transpotec Logitec”, la più importante manifestazione italiana completamente dedicata al settore dei trasporti e della logistica. Ospitata presso Veronafiere, l’edizione 2017 si preannuncia ancora più interessante in quanto, per la prima volta, in contemporanea sarà sede di “SaMoTer”, triennale nazionale sulle macchine per costruzioni.

 

Protagonista della kermesse Fiat Professional che si conferma il primo marchio "born to be professional", interamente dedicato ai clienti del trasporto leggero, che può vantare oltre cento anni di storia e un eccezionale bagaglio di esperienza nel mondo dei veicoli commerciali. All’evento sarà allestita un’ area espositiva che riproduce un’ambientazione “cava e cantiere” dove conoscere da vicino i nuovi modelli Fullback e Talento. Inoltre, grazie ai visori per realtà virtuale, gli ospiti dello stand potranno vivere un’esperienza immersiva “a bordo” del pick-up di Fiat Professional.

 

Completamente rinnovata in appena due anni, oggi la gamma di Fiat Professional è la risposta giusta a qualunque missione di trasporto in quanto copre tutti i segmenti; propone ogni tipo di carrozzeria, portata e volume; offre una completa scelta di varianti di passo, lunghezza e altezza; e vanta motori ad alta efficienza e con diverse alimentazioni (benzina, gasolio, GPL e metano). In più, il marchio pone una grande attenzione alle "specialties", come il trasporto persone e il mondo dei veicoli trasformati.

 

Fullback: costruito per te e per il tuo lavoro

 

Nominato "Pick-up dell'anno 2017" dai lettori della rivista francese "4x4 Magazine", il veicolo di Fiat Professional sarà esposto a Verona nella versione "doppia cabina" e allestimento LX. Prosegue, quindi, la partecipazione del nuovo modello in contesti assai diversi tra loro, a dimostrazione che Fullback è sempre a suo agio, qualunque sia la missione o il terreno in cui è chiamato a operare: dai tortuosi sentieri delle cave riprodotte qui a Veronafiere alle piste innevate che caratterizzano il tour invernale "Open for Holidays 2017", fino ai campi agricoli al centro di EIMA International 2016.

 

Perfettamente allineato alla migliore concorrenza in termini di configurazioni, dimensioni e motori, Fullback si dimostra perfetto per qualunque attività professionale o del tempo libero, in quanto robusto, affidabile e con una grande capacità di carico, una portata di oltre una tonnellata e la massa rimorchiabile che supera le tre tonnellate. Inoltre, grazie alla trazione integrale e al selettore elettronico 4WD, può disimpegnarsi agilmente sui terreni più impervi e affrontare sforzi molto intensi, come quelli di un percorso fuoristrada a pieno carico.

 

In particolare, grazie al selettore elettronico 4WD, unico nel suo genere, l'utente può facilmente gestire l'inserimento del differenziale centrale Torsen che, attraverso 3 frizioni a controllo elettronico, assicura sempre l'ottimale ripartizione della coppia motrice fra ruote anteriori e posteriori e migliora la trazione su terreni fangosi o innevati. L'uso delle marce ridotte, infine, assicura un agile disimpegno anche nelle condizioni più impervie con il veicolo a pieno carico.

 

Infine, chiunque visiti lo stand Fiat Professional allestito al “Transpotec Logitec 2017”, potrà vivere un'entusiasmante esperienza di viaggio simulato utilizzando un visore per la realtà virtuale. Grazie alla visione avvolgente dei video a 360° , questo dispositivo garantisce un'avventura immersiva a bordo dell’inarrestabile Fullback messo alla prova su terreni impervi, i luoghi ideali per apprezzare la trazione integrale del pick up di Fiat Professional. Da sottolineare che la qualità dei filmati e la dinamica di fruizione intuitiva rendono l'attività estremamente realistica.

 

Talento: la giusta combinazione tra agilità e capacità di carico

 

Al fianco di Fullback, al “Transpotec Logitec 2017” sarà esposto un esemplare del nuovo Talento adibito al trasporto delle attrezzature e dei materiali specifico per movimento terra. Il furgone, passo corto e tetto basso, è stato allestito dalla società Storevan con diversi contenuti specifici quali: cassetti di varie dimensioni e portate, ciascuno dotato di divisori in alluminio e porta minuteria; moduli fissati con il nuovo sistema di aggancio rapido Storeflex; portelli in alluminio per il trattenimento del carico; pianale grigio con nuovi attacchi e pavimento specifico per il fissaggio del carico; vasche con divisori in alluminio regolabili; box in polipropilene, di varie dimensioni, scorrevoli su apposite guide. Inoltre, tra le dotazioni specifiche spiccano le barre su retrocabina per fissaggio materiale, il carrello porta pacchi, il banco morsa scorrevole e la sella reggi cavi.

 

Il furgone Talento esposto a Veronafiere è quindi un esempio concreto della grande flessibilità di tutti i modelli di Fiat Professional: dagli shuttle alla mobilità assistita, dalle officine mobili ai veicoli con cassone, dai mezzi coibentati a quelli con cella refrigerata, dai camper per il tempo libero ai mezzi per la Pubblica Amministrazione. Insomma, qualunque attività professionale o esigenza di mobilità può essere soddisfatta dai veicoli trasformati di Fiat Professional, come dimostra anche la collaborazione con i migliori allestitori europei.

 

Grazie alle sue generose capacità di carico, Talento è il compagno ideale del professionista nei suoi percorsi urbani ed extra urbani. Si contraddistingue per la sua grande versatilità e per l'abilità di adattarsi alle diverse esigenze dei clienti, e per un nome dalla forte valenza simbolica che evoca sia le innate doti del mezzo sia il concetto di valore tramite il riferimento alla moneta, come da tradizione del brand Fiat Professional. Nasce così un veicolo funzionale che valorizza il lavoro, il tempo e il denaro dei professionisti, e si concentra sulle loro reali esigenze. Il Talento è quindi il punto di raccordo tra il Doblò Cargo e il Ducato e consente a Fiat Professional di coprire nuovi volumi e lunghezze di carico, e di competere nel segmento 2P con passi di dimensioni ideali.

 

L'offerta del nuovo Talento permette di coprire nuove volumetrie e lunghezze di carico per soddisfare in modo completo ogni esigenza di trasporto professionale. L'apertura della paratia "CargoPlus", posta sotto i sedili passeggeri permette ai professionisti di trasportare oggetti lunghi fino a 3,75 metri (4,15 m per l'allestimento a passo lungo). Inoltre, la straordinaria accessibilità è garantita anche dalla soglia di soli 552 mm e dalla larghezza della porta scorrevole di 1030 mm (a 100 mm dal pavimento). Il volume di carico è pari a 5,2 m3 nell'allestimento a passo corto, a 6 m3 in quello a passo lungo e addirittura a 8,6 m3 in configurazione passo lungo e tetto alto; ciò significa che il Nuovo Talento, anche nell'allestimento a passo corto, è in grado di trasportare 3 Euro pallet.

 

 

Torino, 10 febbraio 2017